Ben Chilwell: l’allenatore del Chelsea Thomas Tuchel: l’ala ha subito un infortunio in AFC Champions League contro la Juventus | notizie di calcio

L’allenatore del Chelsea Thomas Tuchel ha confermato che il terzino del Chelsea Ben Chilwell ha subito un infortunio al legamento crociato anteriore contro la Juventus in Champions League mercoledì.

Chilwell ha avuto un problema al ginocchio dopo essere entrato con il centrocampista della Juventus Adrien Rabiot nella seconda metà della vittoria per 4-0 del Chelsea allo Stamford Bridge.

Tuchel ha ammesso dopo la partita che non è sicuro di poter affrontare il Manchester United domenica in diretta Sky SportMa venerdì ha rivelato che l’infortunio era più grave.

domenica 28 novembre 16:00

Partenza 16:30

“Ben ha una lesione parziale del legamento crociato anteriore e la decisione è di trattarla in modo conservativo”, ha detto Tuchel. “E le prossime sei settimane racconteranno effettivamente la storia se ce la farà e se sarà completamente disponibile dopo sei settimane, o se avrà bisogno di un intervento chirurgico dopo.

“In questo momento mi interessano solo le sei settimane, siamo molto positivi perché la prima revisione del suo corpo è molto positiva.

“Spero che rimanga così, quindi l’attenzione di tutti è ora sulle prossime sei settimane, per cercare di riportarlo in azione.

“È una decisione molto responsabile, quindi non c’è bisogno di fretta o pressione”.

READ  Il mitico Orient Express affida il design degli interni a Dimorestudio

Parlando della battuta d’arresto dell’infortunio più tardi venerdì, Chilwell ha twittato: “Molto deludente avere un infortunio in un momento come questo quando mi sto davvero divertendo a giocare a calcio e giocare per questa squadra.

“Farò tutto ciò che è in mio potere per tornare in campo il prima possibile. Grazie per tutti i messaggi di sostegno”.

Marcos Alonso ora entrerà in prima linea mentre il primo terzino sinistro del Chelsea avanza, ma i Blues hanno anche artisti del calibro di Callum Hudson-Odoi che hanno brillato nei posti più larghi.

L’allenatore del Chelsea Tuchel ha rivelato che Chilwell mantiene un atteggiamento ottimista nonostante il suo infortunio, date le sue prime reazioni fisiche al problema.

“Dobbiamo parlarne di nuovo tra sei settimane, probabilmente non abbiamo bisogno di parlarne perché va tutto bene”, ha detto Tuchel. “Questo è il caso migliore e non aiuta se ora iniziamo a parlare del caso peggiore, perché c’è anche un caso migliore.

“Le prossime settimane stabiliranno la direzione. Per ora, è quello che abbiamo. Non c’è mai un buon momento per i grandi infortuni e gli infortuni in generale.

“Per lui personalmente questo è un momento molto brutto, perché era così bravo e pieno di fiducia, è stata una parte enorme della nostra prestazione e delle nostre vittorie nelle ultime settimane. È molto vergognoso e triste.

“Ma in realtà è molto positivo al momento, perché il suo corpo ha reagito molto positivamente ai primi trattamenti e all’infortunio.

“Quindi dopo un po’ devi rifocalizzarti e concentrarti sulle cose positive. E queste sono le prossime settimane ora per fare tutto ciò che è in suo potere per tornare e aiutarci sul campo”.

La capolista della Premier League, il Chelsea, ospiterà il Manchester United domenica allo Stamford Bridge, e N’Golo Kante probabilmente non avrà un piccolo problema al ginocchio.

Il centrocampista francese Kante potrebbe aver bisogno solo di una settimana per tornare in forma.

“N’Golo si è leggermente storto il ginocchio contro la Juventus e si è sentito molto meglio dopo la partita, ma sembra che starà fuori per qualche giorno”, ha detto Tuchel. “È questione di giorni, forse una settimana.

“Abbiamo ancora un po’ di speranza, ma sarà quasi un miracolo, quindi pensiamo a una settimana”.

Romelu Lukaku è riuscito a sbarazzarsi di un problema alla caviglia, ma l’attaccante belga è ancora privo di lucidità.

“Romelo si sta allenando e se chiedi al giocatore ti risponderà ‘sì, posso sicuramente iniziare'”, ha detto Tuchel. “Ma c’è una leggera differenza tra prepararsi per l’allenamento e prepararsi per le partite, allora c’è una differenza tra prepararsi per le partite e la preparazione per le partite della Premier League.

“La probabilità che partecipi non è molto alta, perché non possiamo essere sicuri di cosa succede tra le partite.

“Dobbiamo trovare l’equilibrio tra concedergli minuti ed essere assolutamente competitivi con i giocatori che iniziano”.

"Amichevole fanatico della cultura pop. Appassionato di caffè. Evil evangelista della musica. Giocatore esasperatamente umile. Ninja della birra."

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply