Claudia Rossi e Pietro De Ali vincono in Italia

Hempel Double Mixed Marine World Championships Marina Militar Nastro Rosa Tour 2021 Marina di Ravenna, 24 settembre 2021 © MMNRT/Zerogradinord


La prima prova dei Campionati del Mondo di Doppio Misto si è svolta all’estero in Italia al Figaro Bénéteau 3. Il Figaros è perfettamente progettato ma dotato di un minimo di elettronica. Questo è l’equipaggio italiano Claudia Rossi e Pietro De Ali che ha battuto Giovanna Valsecchi/Andrea Bendebene e i belgi Jonas Jerkins e Sophie Faget.

Gli italiani Claudia Rossi e Pietro Dali sono stati incoronati vincitori dei Campionati mondiali di doppio misto d’oltremare dopo una fase finale altamente competitiva a Venezia. Quando la fase finale è iniziata all’ora di pranzo di venerdì, Rossi e Daly sono stati lenti a staccare i blocchi di partenza nella corsa notturna di 100 miglia di Marina di Ravenna, ma il duo italiano ha licenziato il loro Figaro 3, ITA1 Team ENIT, e l’ha eseguito. Ha preso il comando a metà gara.

Il sole nascente ha faticato a sfondare la nebbia mattutina veneziana, ma ITA1 ha tirato fuori dal nulla l’ENIT, tagliando per primo la striscia positiva e vincendo lo scudetto. Quattro minuti dopo, il team spagnolo ESP è arrivato secondo, seguito dal team belga che è arrivato terzo, a soli quattro secondi dal vincitore della tappa precedente, ITA2 Marina Militare.

Quando le barche sono arrivate al molo militare nel cuore di Venezia, l’Arsenale di Venezia, c’erano pochi volti sorridenti. L’ultimo approccio di Venezia ha coinvolto la navigazione nella miriade di aree limitate dalle piattaforme petrolifere, e alcune squadre hanno protestato contro altre per chiarire se altri avessero violato le restrizioni. Non c’è ancora stato un chiaro vincitore.

Dopo alcune ore di intensa ma amichevole discussione con la giuria internazionale, a diverse squadre sono stati assegnati punti di penalità per errori di navigazione. Per Rossi e Daly lo champagne è rimasto congelato fino alla fine delle proteste. Alla fine, però, gli italiani sono riusciti a scatenare l’emozione, potendo finalmente festeggiare di essere i primi campioni del mondo nella competizione marina mista a due.

READ  In Italia il primo turno delle elezioni comunali sancisce la sconfitta della Lega di Matteo Salvini

Rossi ha condiviso i suoi sentimenti dopo aver sentito il risultato. “Sembra incredibile, è come un sogno che si avvera. Abbiamo lottato fino alla fine ma poi abbiamo avuto delle proteste da discutere quindi non è stato molto facile. Ma ora possiamo stare bene e festeggiare insieme perché abbiamo una grande gara e un grande lavoro di squadra insieme”.

Il 29enne Rossi ha esattamente la metà dell’età di Pietro D’Ali, uno dei più esperti e rispettati regatanti oceanici italiani. Daly ha commentato: Tornando alle regate marine di questo evento, dopo il Solitaire du Figaro e la Transat, sono felice di tornare a navigare. Spero che questo formato continuerà in futuro. È un formato perfetto per le Olimpiadi.«

Al secondo posto si è classificata un’altra squadra italiana, la Marina Militare ITA2 che è stata superata da Giovanna Falcichi e Andrea Bendebin. Due squadre italiane vincenti in casa non dicono quanto sia vicino questo torneo tra le 10 squadre in rappresentanza di otto nazioni. La nazionale belga (Sofia Faget e Jonas Jerkins) è andata molto vicina alla vittoria della classifica generale, ma ha dovuto finire terza nella classifica generale.

La squadra sudafricana, composta da Michaela Robinson (21) e Sianda Fatu (28), è arrivata quarta e ha superato l’inesperienza in mare. “Abbiamo passato 11 anni a correre. Contro gli altri”, ha detto Fatou. “Ma era la nostra prima volta che correvamo insieme. Abbiamo lavorato davvero bene insieme come squadra e abbiamo ottenuto molto di più di quanto avremmo mai potuto sognare. Così tanti punti positivi!”

Due dei fratelli di Michaela, Brennan e Catherine, hanno lasciato il Regno Unito la mattina presto per creare una sorpresa in famiglia per la loro sorella minore prima del suo ritorno in Sudafrica. Lo stesso per Lennea Floser del Team Sweden, che era entusiasta di vedere un certo numero della sua famiglia in attesa sulla banchina di Venezia per darle il benvenuto a terra. Sua sorella minore Josephine era traboccante di orgoglio per Lenya. “Fantastico. Sono così orgoglioso di lei. Raggiunge sempre nuovi obiettivi e va sempre avanti, non si tira mai indietro. Quello che ha fatto è impressionante”.

READ  Italia - La Corte di Giustizia Europea ha lasciato irrisolte le questioni sul ruolo degli uffici fiscali tedeschi

Questa sera, davanti al Ministro della Difesa, si è svolta all’Arsenale di Venezia la Cerimonia di Premiazione, brillante conclusione di un mondiale tutto nuovo.

Dieci squadre di otto paesi hanno partecipato a questo torneo mondiale inaugurale. Nell’ambito del 2021 Marina Militare Nastro Rosa Tour in tutta Italia, il 2021 Marine World Mixed Championship di Hempel è stata una regata di 816 miglia nautiche su barche semi-clincher Figaro 3. Si svolge in tre magnifiche tappe lungo la costa adriatica:

Tappa 1: Brindisi-Bari
Tappa 2: Bari a Marina di Ravenna
Terza tappa: Marina di Ravenna a Venezia

C’erano squadre in rappresentanza di Italia, Belgio, Stati Uniti, Sud Africa, Gran Bretagna, Spagna, Svezia e Polonia.

Tags from the story
, , , , ,
Written By
More from Fiore Capone

Spaghetti alla Puttanesca è uno dei migliori ristoranti italiani a Parigi

Spaghetti alla puttanesca.© Sarka Babika Spaghetti alla Puttanesca ricetta del ristorante pastore...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *