Emma Raducano vince in Romania, Cameron Nouri perde in Austria

Raducanu, classificata 23 nel mondo, ha ottenuto la sua seconda vittoria nel WTA Tour della sua carriera

La britannica Emma Raducano ha realizzato un’elaborata prestazione per battere la rumena Anna Bogdan in due set e raggiungere i quarti di finale del Transylvania Open.

La campionessa degli US Open ha cementato la sua vittoria inaugurale Cluj-Napoca – la prima a livello di Tour – con una vittoria per 6-3 6-4.

La terza testa di serie Radokano, 18 anni, affronterà la 19enne ucraina Marta Kostyuk.

Nel frattempo, la testa di serie britannica Cameron Norrie ha rifiutato tre match point perdendo contro la sesta testa di serie canadese Felix Auger-Aliassime a Vienna.

Nouri, classificato 14° al mondo, era a pochi passi dai quarti di finale, solo per Auger-Aliassime recuperare e alla fine vincere 2-6 7-6 (8-6) 6-4.

Raducanu goditi le comodità di casa in Romania

Nel paese in cui è nato suo padre Ian, e dove vive ancora sua nonna, Raducanu sta iniziando a guardare a casa in quello che è ancora solo il suo quarto campionato WTA.

Sebbene abbia già vinto un Grande Slam e raggiunto il quarto round a Wimbledon, ottenere vittorie regolari negli eventi a livello di Tour è l’importante fase successiva nello sviluppo del British No.

A nessun fan è stato permesso di entrare allo stadio per guardare le partite a causa degli alti tassi di coronavirus, ma Raducano afferma di aver ricevuto molto sostegno caloroso per le strade di Cluj-Napoca.

Dopo la coraggiosa vittoria di martedì contro la slovena Bologna Herkog, quel supporto potrebbe aver aiutato, dato che la britannica sembrava rilassata e ha guadagnato fiducia nel suo cammino verso una convincente vittoria sulla 106esima testa di serie Bogdan.

“Ci vuole sicuramente un po’ di tempo per trovare i miei piedi saldi, e sto imparando da ogni partita che gioco”, ha detto Radocano.

“Non sono ancora il prodotto finale.”

Non mancano però strani momenti di ansia, a cominciare da quando Raducanu ha trovato tre palle break nel primo tempo.

Un terzetto li ha salvati sulla prima di servizio e ha subito rotto Raducanu nel match successivo, permettendole di prendere il controllo del primo set.

Un altro break anticipato le ha dato il controllo del secondo set, anche se ogni pensiero di completare un successo di fila è stato infranto dal break back di Bogdan per 2-2.

La Romania ha vinto la terza partita consecutiva, ma Raducano ha risposto ancora con maturità.

Vincere i successivi tre – incluso un match di 12 minuti per il break di nuovo per 4-3 – è stato un altro esempio della sua capacità di risolvere i problemi, e l’adolescente ha concluso clinicamente la competizione in modo impressionante.

L’offerta di Nouri per le ATP Finals è stata bloccata, ma non ancora finita

Cameron Norrie vs Felix Auger-Aliassime a Vienna
Nuri non ha perso un servizio nel primo set, prima di ribattere contro Auger-Aliassime

Nouri, 26 anni, è diventato il miglior giocatore maschile britannico per la prima volta nella sua carriera dopo aver vinto il titolo di Indian Wells, uno dei più grandi tornei dell’ATP dopo il Grande Slam, il mese scorso.

Ricevere il prestigioso premio lo ha aiutato a salire tra i primi 15 giocatori al mondo e ha continuato a fare progressi significativi nell’anno mentre si classificava tra i migliori giocatori.

Ma il tentativo del mancino di qualificarsi per l’ATP Tour Finals di fine stagione, che si terrà a Torino il mese prossimo dopo aver lasciato Londra, è stato ostacolato da una coraggiosa lotta Auger-Aliassime.

La sconfitta sembrava improbabile per Nouri poiché la sua intensità e precisione hanno superato il suo avversario, che ha commesso una pletora di errori non forzati nel primo set.

Ma il canadese al 12° posto è migliorato e, dopo aver salvato match point quando Nouri è diventato stretto nel tiebreak del secondo set, ha preso il posto del detentore dei playoff.

La sconfitta, però, non impedisce a Nouri di uscire dalla serrata corsa al Torino.

Segue il norvegese Casper Ruud, il polacco Hubert Hurkacz e l’italiano Jannik Sener con due posizioni rimanenti, ma il Paris Masters della prossima settimana offre punti di qualificazione maggiori.

Lettura dell'immagine del logo sulla BBC - blupiè di pagina - blu

READ  La partecipazione della Scuola Secondaria di Keramotis alla Seconda Attività di Insegnamento Formazione Didattica (LTTA) (Foto)
Written By
More from Izer Noemi

I 5 migliori successi della Champions League

5. Nel 2018, la Stella Rossa ha riacquistato la sua impressionante prestazione...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *