Gareth Southgate: l’allenatore dell’Inghilterra firma un nuovo contratto fino a dicembre 2024 | notizie di calcio

Il Ct dell’Inghilterra Gareth Southgate ha firmato un nuovo contratto per guidare la nazionale fino al 2024.

Il precedente contratto di Southgate sarebbe dovuto scadere alla fine della Coppa del Mondo in Qatar nel dicembre del prossimo anno, ma il Ct dell’Inghilterra e l’assistente Steve Holland hanno ora firmato nuovi contratti fino a dicembre 2024.

L’annuncio pone fine alla speculazione sull’immediato futuro di Southgate e significa che guiderà l’Inghilterra a Euro 2024 se si qualificheranno per il torneo in Germania.

“Sono lieto che io e Steve siamo stati in grado di prolungare la nostra permanenza nei nostri rispettivi ruoli”, ha dichiarato Southgate in una dichiarazione rilasciata dalla FA.

“Rimane un incredibile privilegio guidare questa squadra. Vorrei cogliere l’occasione per ringraziare Mark (Bullingham, CEO), John (McDermott, Direttore tecnico) e il Consiglio di amministrazione per il loro supporto e, naturalmente, i giocatori e il supporto squadra per il loro duro lavoro.

“Abbiamo una grande opportunità davanti a noi e so che loro e tutti i tifosi sono entusiasti di ciò che questa squadra può ottenere in futuro”.

foto:
Southgate ha portato l’Inghilterra alla finale di Euro 2020, dove ha perso ai rigori contro l’Italia

Southgate ha assunto la nazionale inglese nel 2016 dopo il licenziamento di Sam Allardyce e da allora ha supervisionato un periodo di relativo successo per la squadra nazionale.

Ha guidato l’Inghilterra alle semifinali della Coppa del Mondo nel 2018 nel suo primo torneo importante da allenatore, prima di finire terzo nella UEFA Nations League inaugurale l’estate successiva.

Southgate ha poi portato l’Inghilterra alla finale di Euro 2020 in casa, dove ha perso ai rigori contro l’Italia a Wembley.

READ  La Ferrari ripropone l'idea delle griglie rovesciate

Il suo successo più recente è stato portare l’Inghilterra alla Coppa del Mondo 2022 in Qatar dopo la sua campagna di qualificazione imbattuta, che ha visto otto vittorie e due pareggi.

Southgate firma per l’entusiasmante futuro dell’Inghilterra

Peter Smith di Sky Sport:

Si pensava che il richiamo del calcio per club potesse tentare Gareth Southgate dopo la Coppa del Mondo del prossimo anno, ma la sua estensione del contratto è una vera espressione della sua fiducia nell’eccitante futuro dell’Inghilterra.

Quando ha guidato il suo Paese ai Mondiali in Russia nel 2018, la squadra è andata lì con difficoltà senza alcuna aspettativa, visto il disastroso Campionato Europeo di due anni fa sotto Roy Hodgson.

Ma questo inaspettato viaggio in semifinale ha portato fiducia, e le semifinali della Nations League seguite dall’Euro quest’estate hanno cambiato le aspettative. L’Inghilterra andrà in Qatar 2022 come un serio contendente.

San Marino vs Inghilterra - Coppa del Mondo FIFA 2022 - Qualificazioni Europee - Gruppo A - Stadio San Marino Bucayo Saka (secondo da sinistra) festeggia il suo decimo gol della partita durante la partita di qualificazione alla Coppa del Mondo FIFA allo Stadio San Marino di Serravalle.  Data foto: lunedì 15 novembre 2021.
foto:
L’Inghilterra si è recentemente assicurata un posto nella Coppa del Mondo in Qatar 2022, dopo aver terminato la propria campagna di qualificazione imbattuta

Questo grazie all’abilità di allenatore di Southgate, dal suo approccio tattico flessibile durante i tornei alla sua gestione che è stata molto elogiata per una squadra che sembra avere legami forti quanto la squadra del club.

Ma è anche la prova del talento crescente a disposizione di Southgate. La traiettoria ascendente dell’Inghilterra è stata guidata da giovani talenti emergenti.

Avevano la squadra più giovane nel torneo di quest’estate, ma sono anche giovani giocatori affidabili con molta esperienza. L’Inghilterra ha giocato in Albania all’inizio di questo mese più partite tra le due squadre rispetto a qualsiasi altra squadra dal 2013.

READ  Gli scienziati scoprono una nuova forma di acqua che sembra ghiaccio nero

17 dei 26 partecipanti al Campionato Europeo avevano 25 anni o meno e, con la guida di Harry Kane e Raheem Sterling, leggermente più grandi, arriveranno in Qatar ben posizionati per cogliere l’attimo.

Ma mentre il prossimo novembre entra nella campagna Euro 2024 a cui Southgate si è impegnata, c’è una chiara successione di qualità. Judd Bellingham apre la strada, ma anche i nuovi arrivati ​​Emile Smith Rowe e Conor Gallagher sono il futuro, insieme a Curtis Jones, Mason Greenwood e altri.

Il ruolo della Premier League è innegabile, ma per Southgate non si può negare l’opportunità di fare la storia con l’entusiasmante generazione inglese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *