Gli iraniani hanno cospirato per dirottare un giornalista americano e prendono di mira il Regno Unito e il Canada ‘| Notizie dagli Stati Uniti

Il Dipartimento di Giustizia degli Stati Uniti afferma che quattro iraniani sono stati accusati di aver complottato per rapire un giornalista e attivista per i diritti umani con sede a New York e portarlo a Teheran.

I documenti del tribunale non hanno nominato l’obiettivo, ma il giornalista iraniano-americano Masih Alinojat ha affermato che era lui.

Le autorità affermano che gli accusati – presunti funzionari dell’intelligence – hanno cospirato per attirare in Iran un uomo nel Regno Unito e tre persone in Canada.

La signora Alinezat, che è diventata cittadina statunitense nell’ottobre 2019, ha affermato di aver lavorato con il Federal Bureau of Investigation da quando l’agenzia le si è avvicinata con le foto scattate dai cospiratori otto mesi fa.

“Mi hanno mostrato che la Repubblica islamica è molto vicina”, ha detto.

Il suo mercoledì bianco e le mie campagne per la libertà dei ladri hanno visto le donne filmarsi in Iran senza velo o hijab, e ha anche contribuito al servizio di lingua persiana Voice of America finanziato dal governo degli Stati Uniti.

La scrittrice è stata avvertita dagli agenti dell’FBI all’inizio di quest’anno che era stata sorvegliata e che lei e suo marito erano stati trasferiti in diverse case più sicure quando il caso è stato indagato.

Hanno chiesto alla 44enne di pubblicare un video in diretta online per vedere se l’intelligence iraniana potesse rintracciarla.

I pubblici ministeri affermano che tutti e quattro gli imputati hanno assunto investigatori privati ​​con false pretese per monitorare il giornalista a Brooklyn e hanno filmato la sua famiglia e la sua casa.

Immagine:
Scrittore e attivista per i diritti umani critica l’Iran

Si dice che abbia lasciato il Paese per evitare di pagare il debito, sostenendo di essere scomparso da Dubai.

READ  Govt-19: "Caos totale" negli aeroporti del Regno Unito durante il frenetico fine settimana di quest'anno - con controlli del governo e carenza di personale | Notizie dal Regno Unito

“Avevano programmato di portare con la forza la vittima che volevano in Iran, dove il destino della vittima sarebbe stato incerto”, ha detto Audrey Strauss, un avvocato del distretto meridionale di New York.

Secondo quanto riferito, hanno studiato la sua espulsione da Manhattan su un’imbarcazione ad alta velocità diretta a Caracas, in Venezuela.

“Ogni persona negli Stati Uniti deve essere libera da molestie, intimidazioni e danni fisici da parte di potenze straniere”, ha affermato l’assistente del procuratore generale degli Stati Uniti Mark J. Lesco.

“Con questa accusa, portiamo alla luce una cospirazione così malvagia per danneggiare un cittadino americano che stava esercitando i propri diritti del Primo Emendamento”.

La signora Alinejat ha affermato che gli attivisti iraniani hanno fatto diversi tentativi di recarsi in Turchia con minacce e promesse di incontrare la famiglia.

“So che questa è la natura della Repubblica islamica, sai, rapire, arrestare persone, torturare persone, uccidere persone. Ma non posso credere che accadrà a me negli Stati Uniti”, ha detto.

Ha detto che la trama che dice non gli impedisce di fare il suo lavoro: “Ho solo una vita. Non sarò paranoico. Non vivrò nella paura. Ho due opzioni: farmi sentire dispiaciuto per i miei oppressori, quindi scelgo il secondo».

William F. Sweeney Jr., capo dell’ufficio dell’FBI a New York, ha descritto l’accusa come “una trama di un film lontano”.

“Riteniamo che un gruppo con il sostegno del governo iraniano abbia rapito un giornalista con sede negli Stati Uniti sul nostro territorio e abbia cospirato per estradarlo in Iran”, ha detto.

“Non sotto il nostro controllo.”

READ  Israele sospende l'accordo petrolifero degli Emirati Arabi Uniti per preoccupazioni ambientali | Notizie economiche ed economiche

Iscriviti a Grey Zone Podcast Podcast Apple, Spotify

Written By
More from Benvenuto Neri

Britney Spears chiama il padre conservatore ad affrontare le accuse di abuso abuse

In risposta alle affermazioni di sua figlia, gli avvocati di Jamie Spears...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *