Govt-19: “Caos totale” negli aeroporti del Regno Unito durante il frenetico fine settimana di quest’anno – con controlli del governo e carenza di personale | Notizie dal Regno Unito

Gli aeroporti di tutto il Regno Unito sono stati descritti dai passeggeri come un “caos totale” poiché centinaia di migliaia di persone volano via per le vacanze estive.

Due ore di coda per la visualizzazione COVID-19 I documenti sono stati segnalati prima che Airside fosse autorizzato a Heathrow sabato, mentre ci sono state lamentele di una carenza di personale all’aeroporto di Stansted, che ha portato a “scene confuse”.

Gli aeroporti e le compagnie aeree prevedono che quest’anno sarà un fine settimana impegnativo, con Heathrow che dovrebbe ricevere circa 128.000 passeggeri in due giorni, anche se questo è sceso dai livelli giornalieri pre-epidemia di 230.000 a 260.000 nel luglio 2019.

Tutte le scuole sono ora distrutte e ora molte destinazioni turistiche europee popolari sono nelle liste verdi e ambra, con persone desiderose di partire senza poter andare all’estero per mesi a causa dell’epidemia.

John Holland-Kay, amministratore delegato di Heathrow, ha affermato che più personale sarà a disposizione per garantire ai passeggeri un “viaggio senza intoppi”.

Tuttavia, la violinista Fiona Brett, che si reca a Francoforte con la European Chamber Orchestra, sabato ha dovuto fare la fila per due ore a Heathrow, mostrando il suo certificato di vaccinazione Covit al personale ceco, che aveva già effettuato il check-in online.

MS di Watlington, nell’Oxfordshire. Brett ha detto che il “caos totale” è stato il ritardo del suo volo delle 9.30.

“Continuano a chiamare le persone fuori linea per chiudere il prossimo volo”, ha detto.

“È davvero bello tornare alle 8.30 ed essere chiamato dal fondo della fila al fronte: caos totale.

“Quando ho potuto finalmente controllare (15 minuti dopo la chiusura dell’aereo) non c’erano linee di sicurezza e non c’era quasi aria al terminal.

READ  L'ultimo virus Corona: Ho Chi Minh City impone il coprifuoco mentre il Vietnam combatte la rivolta del delta

“Le code non erano di molte persone, ma le compagnie aeree hanno dovuto fare tutti i controlli extra prima di poter effettuare correttamente il check-in”.

Durante la visita del leader laburista Sir Keer Stormer per vedere la risposta al COVID-19, i passeggeri si mettono in fila per il controllo passaporti al confine con il Regno Unito sul Terminal 2 dell'aeroporto di Heathrow di Londra.  Data immagine: giovedì 11 febbraio 2020
Immagine:
Le lunghe code per entrare nel Regno Unito sono una caratteristica comune quest’anno

A Stanstad, Londra, il Dr. Robert Bounsbach Cole ha twittato: “Scene Ryanair assolutamente inaccettabili all’aeroporto di Stansted, totale assenza di personale a terra, file di passeggeri persi e scene confuse. #Super spreader # covid19.”

Lily McMinn di Stanston ha pubblicato le foto di un’area check-in affollata: “@STN_ Shock, confusione e bolgia in aeroporto”.

Gli operatori del trasporto pubblico hanno dovuto ridurre i servizi nelle ultime due settimane a causa del “pingemico”: molto personale qui sta segnalando l’uso di COVID, quindi devono isolarsi.

Gli aeroporti non dicono la stessa cosa.

I passeggeri si mettono in fila ai banchi del check-in all'aeroporto di Gatwick
Immagine:
Gli orari di check-in negli aeroporti del Regno Unito sono aumentati a causa di requisiti aggiuntivi quando si viaggia durante le epidemie

Gatwick prevede di vedere da 250 a 260 voli al giorno e da 25.000 a 27.000 passeggeri al giorno durante il fine settimana, da un minimo di 15 voli al giorno al culmine dell’epidemia.

Lo Stato di Stansted prevede 1.330 voli da venerdì a lunedì, l’aeroporto di Manchester 958 e l’aeroporto di East Midlands 224 voli.

A maggio, il Regno Unito ha introdotto un sistema di ingresso al semaforo per i viaggiatori con requisiti di isolamento e test che determinano se una persona entra nel Regno Unito da una lista verde, ambra o rossa.

Le visite alla lista verde non devono essere autoisolate, sebbene solo alcuni dei principali hotspot estivi europei siano in quella lista.

Grecia, Spagna e Italia sono nella lista ambra, ma da lunedì i viaggiatori completamente vaccinati possono tornare da quei paesi senza essere isolati per 10 giorni, il che ha aumentato il numero di viaggiatori.

READ  Notizie sull'alluvione in Germania trasmesse in diretta: il bilancio delle vittime supera i 150 Mappa e ultimo aggiornamento

"Esperto televisivo sottilmente affascinante. Drogato di alcol. Appassionato di zombie impenitente."

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

SUPERDRAGONBALLHEROES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.