‘Grande’ valutazione complessiva per l’Inghilterra: Jack Grealish e Phil Foden si aggiungono al superbo attacco di Gareth Southgate | notizie di calcio

Prima di lasciare San Marino, il produttore inglese Tom Driscoll e il corrispondente di Sky Sports News Rob Dorsett valutano l’anno per l’Inghilterra e guardano con gioia al 2022.

Il duo ha seguito l’Inghilterra in tutta Europa nel 2021, dall’Albania ad Andorra – oltre ad alcune visite aggiuntive a Wembley per qualificarsi per la finale di Euro 2020 – e ha presentato Sky Sport Il loro finale di un anno indimenticabile con i Tre Leoni, in cui sono rimasti imbattuti per 90 minuti e sono usciti con due rigori per il loro primo titolo d’argento in 55 anni.

Valutazione generale…

Rapinare: Questo è stato un grande anno per l’Inghilterra e Gareth Southgate. Ovviamente verrà ricordato per la finale dell’Europeo di Wembley a luglio, persa ai rigori. E mentre c’era chi criticava – con qualche giustificazione – il processo decisionale tattico di Southgate a volte durante quella partita, non c’è dubbio che l’Inghilterra abbia dimostrato le sue credenziali di livello mondiale in quel torneo, schiacciando l’Ucraina nei quarti di finale e battendo la Germania e Danimarca. Anche per strada.

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video accessibile

Gli highlights delle qualificazioni al Mondiale A tra San Marino e Inghilterra.

Ma poi quell’estate indimenticabile è stata un anno di enorme successo per l’Inghilterra, e mentre sembra esserci una marea crescente di fiducia in tutta la squadra, sicuramente nessuna potenza calcistica straniera vorrà sfidare l’Inghilterra nella partita. Mondiali 12 mesi dopo.

Contro San Marino, l’Inghilterra ha presentato una delle formazioni più piccole della sua storia – sotto la guida dell’attuale allenatore o nella storia della nazione. Aveva poco più di 23 anni. Aaron Ramsdale e Conor Gallagher hanno fatto il loro debutto – ora i 50 giocatori che Southgate ha introdotto per la prima volta nei suoi cinque anni in carica.

Mi ha detto che non era intenzionale, sperimentare così tanto, ma ha detto che il desiderio di promuovere i giovani era nel suo cuore e nel DNA dell’Inghilterra. Con i giovani arrivano il coraggio e la libertà, non vergognarti dei fallimenti delle squadre inglesi in passato.

Tom: Potrebbe sembrare un po’ opportunistico segnalare i dati dopo aver battuto 10-0 la 210esima nazione classificata al mondo, ma lo farò lo stesso. L’Inghilterra ha vinto più partite, segnato più gol e mantenuto la porta inviolata nel 2021 che in qualsiasi altro anno di sempre. Questi sono fatti. Ma se può essere discusso, discusso o addirittura ignorato, ciò che non può essere è il fattore benessere della squadra nazionale. È pieno di giovani talenti, che riflettono un paese diverso e una macchina vincente.

L’Inghilterra “difensiva” non riesce a smettere di segnare

Rapinare: L’Inghilterra è stata criticata da alcuni durante l’Euro per il suo approccio difensivo. Ma Southgate non si è scusato per questo: lui e il suo assistente Steve Holland hanno trascorso molto tempo a studiare ciò che ha reso squadre come l’Italia e la Germania vincenti nei principali tornei in passato, e la solidità difensiva è stata una pietra angolare.

READ  Uno sciopero generale è stato dichiarato il 16 dicembre da due importanti sindacati

Quello che abbiamo visto da allora è quanto siano potenti gli elementi offensivi dell’Inghilterra, quando le catene sono fuori. L’emergere di Phil Foden e Jack Grealish sulla scena mondiale nel 2021, combinato con l’attuale efficacia di Mason Mount e Raheem Sterling (che al momento sembra molto più pericoloso con una maglia dell’Inghilterra rispetto al Manchester City) significa che l’Inghilterra ne ha attualmente una. Una delle squadre offensive più emozionanti del calcio mondiale.

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video accessibile

Dopo una campagna di qualificazione alla Coppa del Mondo di successo, abbiamo scelto i migliori gol del viaggio dell’Inghilterra in Qatar 2022, che includeva i successi di Harry Kane, Bukayo Saka e altri!

Southgate ha detto che questo non è “fantasy football” e che non può mettere tutto quel talento in uno a partire da 11. Ma il modo in cui usa l’intelligenza offensiva a sua disposizione potrebbe essere la chiave per il successo dell’Inghilterra in Qatar.

Tom: L’Inghilterra ha avuto 18 diversi marcatori nel 2021, ma sono la forma fisica e la forma di Harry Kane che determineranno come si svolgerà la Coppa del Mondo il prossimo inverno. Semplicemente non c’è nessun sostituto per lui nel caso in cui si infortuna.

Tammy Abraham e Dominic Calvert-Lewin combatteranno per essere il suo sostituto, mentre si spera che la squadra del 2022 preannunci l’introduzione di Mason Greenwood nel calcio internazionale. Penso che a lungo termine, potrebbe essere il numero 9 per club e nazionale. Vediamolo a marzo quando l’Inghilterra giocherà due amichevoli.

Flessibilità nella parte posteriore – e nella parte anteriore

Rapinare: Quello che abbiamo visto svilupparsi nel 2021 è un sistema di gioco più fluido in Inghilterra, il che è un enorme vantaggio per il futuro. Artisti come Bukayo Saka e Mason Mount hanno dimostrato di poter giocare in una gamma di posizioni diverse, a seconda delle circostanze.

Reese James e Trent Alexander-Arnold sono stati utilizzati a centrocampo, quest’ultimo disgustato da Jurgen Klopp. E ora questa squadra inglese è a suo agio nel giocare il 3-4-3 come nel 4-2-3-1 o nel 4-3-3. Sono finite le critiche che l’utilizzo di tre difensori centrali è un approccio passivo: l’Inghilterra ha segnato 15 gol nelle ultime due partite e sta giocando principalmente con questa formazione, giocando in molti modi sui propri punti di forza.

Nessun altro paese nel mondo del calcio può vantare la diversità di talenti dei terzini come l’Inghilterra, con Ben Chilwell, Luke Shaw, Alexander Arnold, James, Kyle Walker e Kieran Trippier, quando tornano dall’infortunio, tutti offrendo qualcosa poco diverso.

READ  Il risultato del match tra Paris Saint-Germain e Monaco: Kylian Mbappe ha segnato una doppietta per portare il Paris Saint-Germain a vincere ancora nel campionato francese.

I contratti della Nations League…

Tom: La pianificazione per il 2022 inizia nelle ultime settimane di quest’anno: il contratto di Gareth Southgate. Raccontare Sky Sport Notizie Lunedì sera, estenderlo fino a Euro 2024 “non dovrebbe volerci molto” – quindi c’è l’aspettativa che sarà fatto entro la fine del 2021. Potrebbe essere prima del sorteggio della Nations League previsto per il 16 dicembre?

Cercate anche l’annuncio di due avversarie per le amichevoli in programma nella pausa di marzo. Ci aspettiamo che siano entrambi a Wembley e sarà almeno una partita contro un avversario forte.

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video accessibile

Rob Dorsett di Sky Sports News riferisce che l’allenatore dell’Inghilterra Gareth Southgate è vicino alla firma di un nuovo contratto con la Football Association.

Ciò che è vantaggioso anche per l’Inghilterra – e per coloro che non sono più interessati al loro dominio nelle qualificazioni per i principali tornei – è che devono affrontare un gruppo molto forte per la Nations League il prossimo anno. Poiché il seeding dipende dalle prestazioni nell’ultima competizione, l’Inghilterra si trova in fascia 3.

Affronteranno Belgio, Francia, Italia o Spagna e una squadra di livello 2 che include Portogallo, Paesi Bassi, Danimarca o Germania. Queste partite si svolgono in due fasi: quattro a giugno, poi due a settembre, che sarà l’ultima partita ufficiale prima delle finali dei Mondiali di novembre.

…e il Mondiale

Tom: Non è stato ancora deciso quando e come la FA e l’Inghilterra sceglieranno di usare la loro voce sullo sfondo delle violazioni dei diritti umani in Qatar. Il governo del Qatar ha approvato una serie di leggi dal 2017 volte a migliorare le condizioni dei lavoratori migranti, ma un nuovo rapporto di 48 pagine di Amnesty International afferma che non sono riuscite ad attuarle efficacemente.

Gareth Southgate ha detto che la questione sarà discussa con i giocatori una volta assicurata la qualificazione. Rispondendo alle domande sul problema, Connor Cody ha detto: “Non siamo robot… siamo umani. Vediamo cose ogni giorno, guardiamo le notizie, leggiamo i giornali, vediamo accadere cose diverse”.

“Sono sicuro che la conversazione avrà luogo ad un certo punto riguardo a questa situazione, ma penso che per noi sia stato arrivare dove vogliamo essere e poi attraversare quel ponte quando arriviamo a questa conversazione”.

Chi è stato un anno buono o un anno cattivo nel 2021?

Phil Foden: Capodanno

Un anno fantastico per il 21enne sulla scena internazionale, ora ha due gol e cinque assist per i senior inglesi. Ha giocato largo a sinistra, largo a destra, numero 10 e anche da attaccante per un breve periodo con la maglia dell’Inghilterra: un talento così grande, Southgate lo vuole in campo il più spesso possibile.

READ  Con l'aiuto degli zaffiri, gli scienziati hanno dimostrato che la vita antica esisteva più di 2,5 miliardi di anni fa

Callum Hudson-Odoi: anno cattivo

Southgate non ha nascosto la sua delusione quando l’ala del Chelsea ha rifiutato l’opportunità di giocare per la squadra inglese Under 21. Di conseguenza, Emile Smith Rowe e Conor Gallagher sono stati promossi in prima squadra e sono rimasti colpiti dalla sua assenza. Ora sembra un lungo viaggio di ritorno all’ovile dell’Hudson-Odoi nell’alta Inghilterra.

Harry Kane: Capodanno

Sedici gol per l’Inghilterra in un anno solare, quattro in più di qualsiasi altro giocatore nella storia dell’Inghilterra, secondo tutto. Il capitano gioca un ruolo fondamentale nel modo in cui l’Inghilterra gioca e si prepara dentro e fuori dal campo.

Si prega di utilizzare il browser Chrome per un lettore video accessibile

Il capitano dell’Inghilterra Harry Kane ha detto che non si sta concentrando sui record personali, nonostante abbia corso allo stesso livello di Gary Lineker in 48 gol per il suo paese.

Marcus Rashford: anno cattivo

L’attaccante del Manchester United non ha partecipato a nessuna delle 10 qualificazioni ai Mondiali in Inghilterra, a causa di una serie di motivi, tra cui fastidiosi infortuni. Invece, Foden, Grealish e Mount si sono resi imbattibili, in base alla loro prestazione internazionale nel 2021. Rashford ha molto da fare nella prima metà del 2022 per riconquistare il suo posto in Inghilterra.

Calvin Phillips: Capodanno

Poco popolare quando l’Inghilterra lo ha chiamato per la prima volta, ora è incredibile che abbia fatto il suo debutto internazionale solo 14 mesi fa. Da allora ha vinto 19 importanti partite internazionali ed è uno dei primi nomi nel roster di Southgate. Per l’Inghilterra più di un semplice centrocampista, il suo sorriso e la sua personalità lo rendono una delle figure più popolari nello spogliatoio inglese.

Mason Greenwood: brutto anno

Un talento brillante e qualcuno che Southgate crede sia il più vicino concorrente di Harry Kane in termini di forza naturale. Ma non ha giocato affatto per l’Inghilterra dal suo debutto in Islanda nel settembre 2020, poi è stato mandato a casa in disgrazia per aver violato i protocolli del coronavirus. Un accordo vago con il Manchester United ha permesso al 20enne di concentrarsi sulla sua squadra di calcio, ma attualmente è irragionevole per lui essere incluso nella squadra inglese della Coppa del Mondo entro 12 mesi.

"Amichevole fanatico della cultura pop. Appassionato di caffè. Evil evangelista della musica. Giocatore esasperatamente umile. Ninja della birra."

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

SUPERDRAGONBALLHEROES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.