I russi hanno tenuto la partita dell’Europeo e hanno confessato tutto al poligrafo

La Federazione Russa di Pallamano ha arrestato otto giovani calciatori della nazionale con l’accusa di aver partecipato ad attività criminali, ovvero aver truccato una partita all’ultimo Campionato Europeo in Croazia per giocatori di età inferiore ai 19 anni.

Si sospetta che Dmitry Kandobin, Alexander Morozov, Nikita Gogolev, Dmitry Frolov, Daniil Dmitriev, Maxim Naydunov, Maxim Germolin e Georgy Kirilenko.

Secondo Sport-Express, hanno ammesso di averlo fatto dopo un test del poligrafo e non sono autorizzati a giocare per i loro club nel campionato russo fino a nuovo avviso.

Il giovane russo ha perso tutte e tre le partite della fase a gironi agli Europei e altre quattro partite nei turni di qualificazione.

Non ha menzionato esattamente nessuna partita sospetta, ma tutto fa pensare alla partita contro l’Austria, in cui hanno perso 36:19.

Pochi giorni dopo, le due squadre hanno giocato una nuova partita, in cui la Russia ha vinto 31:24 nella lotta per il quindicesimo posto, ed è stata la loro unica vittoria.

“Le prove che abbiamo trovato mi hanno davvero incazzato, mi sono tagliato le mani quando le ho viste, e allo stesso tempo sono molto deluso dai nostri giovani giocatori. Questo è un terribile tradimento”, ha detto il presidente della federazione Sergei Shishkarev.

Se tutto è dimostrato in tribunale, secondo la legge in Russia, possono essere condannati alla reclusione fino a sette anni …

Notizia

READ  La zucca più grande d'Europa pesa più di una tonnellata, un record mondiale - galleria fotografica
Written By
More from Abramo Insigne

Corte europea dei diritti dell’uomo: la Russia dietro l’assassinio di Litvinenko

La Corte europea dei diritti dell’uomo ha stabilito che la Russia è...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *