Il telescopio James Webb si prepara per il suo ultimo volo

Il James Webb Space Telescope è finalmente arrivato nella Guyana francese, da dove partirà per lo spazio il prossimo dicembre.

Ecco fatto: dopo più di vent’anni di duro lavoro, il telescopio spaziale James Webb Finalmente arrivò in Guyana francese. Annunciando questa gemma tecnologica come illustre successore HubbleSarà prima trasferito al sito di Kourou, dove si trova la rampa di lancio.

Questo arrivo sicuro scandisce un periodo di alta tensione per i team della NASA. In effetti, hanno trascorso un intero mese su Piegatura, condizionamento, imbracatura e preparazione Telescopio per il suo grande viaggio. Un passaggio molto importante, in quanto può capitare la minima negligenza Distruggi gli anni di preparazione. Poi il mostro ha preso il suo posto in Fondo Specializzato, con il suo clima controllato, per evitare il minimo deterioramento durante il suo volo.

Quindi l’arrivo in Guyana francese è un’ottima notizia, visto che il percorso del telescopio non è stato facile. Se non solo trascorrere 16 giorni in mare; In origine, la NASA sperava di poter lanciare Dal 2007, 15 anni fa. ma dopo tanto Scadenze e superamenti del budgetTotalmente atteso nel settore, il progetto è finito finora. Quindi è stato un enorme sollievo che i team della NASA hanno provato quando hanno visto il molo del JWST in Guyana.

Il suo arrivo al sito di lancio è una pietra miliaredice Gregory Robinson, direttore dei programmi della NASA. “Ora effettuerà il suo ultimo volo a razzo, a centinaia di migliaia di chilometri dalla Terra. Catturerai immagini straordinarie delle prime galassie dell’universo primordiale, che siamo sicuri trasformeranno la nostra conoscenza dell’universo.“È eccitato.

READ  Scioccante: così era Faye Scorda a 22 anni - una top model in Italia - foto prima della chirurgia plastica - gossip

Conto alla rovescia

D’ora in poi, aspetterà sul sito ancora qualche settimana prima dell’ora fatidica della sua grande partenza nello spazio. Fino ad allora, i team della NASA implementeranno Controlli recenti. Ad esempio, garantiranno che specchi Sarà dall’inverter principale Assolutamente puro. Non c’è dubbio da possedere senza la minima particella vagante che potrebbe disturbare il suo funzionamento.

Perché una volta acceso il telescopio, sono queste piastre che dovrebbero svolgere un compito molto importante. Sono loro che saranno responsabili di Raccogliere la luce dai confini dell’universo; In effetti, una macchina del genere sarà in grado di osservare molto più lontano di qualsiasi macchina artificiale. “Catturerà la luce prodotta durante il Big Bang e ci permetterà di guardare indietro di 13 miliardi di anniEntusiasma Bill Nelson, amministratore senior della NASA.

Speriamo che il lancio sia migliore del lancio di Battlefield 2042, la cui mappa orbitale si trova a Koro…

Tra un paio di mesi, questo gioiello di tecnologia comincerà ad inondarci di esso Dati rivoluzionari e immagini elevate. E dopo anni di attesa, immaginiamo che le ultime settimane saranno infinite per gli astronomi del progetto. E noi li capiamo. Dopotutto, mancano ancora solo poche settimane a raccogliere i frutti di due decenni di sforzi. Una data il 18 dicembre per testimoniare la sua grande partenza… e l’inizio di una nuova era per l’astronomia globale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *