La Ferrari 330 P4 del 1967 dovrebbe ispirare la prossima serie di supercar Icona

Nel 2018, Ferrari ha lanciato la nuova Serie Icona rivolta ai collezionisti che desiderano acquistare una Ferrari unica o compatta con un design che non rifugge dai classici precedenti.

Il primo della serie è 812 Monza SP1 e Monza SP2, ispirato ai primi bar da corsa come l’originale 750 Monza e 860 Monza degli anni ’50.

Il prossimo membro della serie, nome in codice F251, dovrebbe essere rivelato a novembre e, secondo le chat del forum, l’ispirazione per l’auto è la 330 P4 del 1967. A supportare le voci c’è il recente avvistamento di un prototipo pesantemente camuffato che sta testando vicino la sede della Ferrari Maranello. .

Le foto del prototipo, pubblicate dall’utente El Bar de Jenson su Twitter, presentano caratteristiche di design comuni ad alcune versioni della 330 P4, come specchietti laterali montati sul parafango, un corpo snello e un’ampia coda a forma di cuneo.

È probabile che F251 sia L’auto misteriosa che abbiamo avvistato a marzo, che utilizzava una carrozzeria provvisoria LaFerrari per nascondere la sua meccanica. Alcuni dettagli del tester precedente, come ruote e terminali di scarico montati in alto, corrispondono al prototipo mostrato sopra.

Glickenhaus Ferrari P4 / 5

Con un po’ di fortuna, il design risultante dell’F251 sarà qualcosa del genere Completamente rianimato il fantastico P72 di De Tomaso. Non stupirti se ci sono anche delle somiglianze con La Ferrari P4/5 di James Glickenhaus di Pininfarina, il cui design è stato ispirato anche dalla 330 P4.

READ  Vigili del fuoco tedeschi: di solito aiutiamo ogni paese, ambiente e scienza DW

L’originale 330 P4, di cui sono stati costruiti solo tre modelli più un quarto modello basato sul precedente telaio P3, era un prototipo sportivo costruito per le gare di durata. La vittoria più famosa fu alla 24 Ore di Daytona del 1967, dove la 330 P4 si classificò prima, seconda e terza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *