La nuova star dell’estremista italiano con una penna accorata

eCircondata da una leggera sfocatura, una giovane donna fissa il lettore con occhi trasparenti, con gentilezza e determinazione. L’immagine visiva della copertina suggerisce che l’autore lascerà sul terreno intimo, il titolo, Sono Georgia. Le mie radici, i miei pensieri (“Sono la Georgia. Le mie radici, i miei pensieri”, non tradotto), rende ancora più chiara questa intenzione.

Con questa autobiografia pubblicata l’11 maggio da Rizzoli, la nuova stella nascente dell’estrema destra italiana, Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia, postfascista)Per questo ha voluto raccontare il suo percorso in prima persona, in un momento in cui appare come una contendente per le posizioni più alte. In tal modo risponde a una sorta di tradizione nella storia moderna dei diritti italiani. Nel 2001 il presidente di Forza Italia, Silvio Berlusconi, che si preparava a riprendere il potere, inviò ad ogni famiglia una cartella dei Santi dal titolo Storia italiana (“Storia italiana”). Nella primavera del 2016 è la volta del leader leghista (estrema destra), Matteo Salvini, di pubblicare un’opera autobiografica dal titolo Secondo Matteo (“Secondo quando”, Rizzoli, non tradotto).

Ma in questo ambito Giorgia Meloni è andata molto meglio delle precedenti: con decine di ristampe e oltre 160.000 copie vendute in meno di tre mesi, Sono Georgia Schiacciando letteralmente la concorrenza nei saggi politici, divenne il lavoro di saggistica più venduto in Italia in quel periodo.

Oltre alle intenzioni di voto

Dalla difficile infanzia, segnata dall’assenza del padre e dallo stretto rapporto con la madre, alla rigorosa formazione professionale – a quindici anni aderisce al Fronte Giovanile del Movimento Sociale Italiano (MSI, erede della Nazional Fascista di Benito Mussolini Party) – Giorgia Meloni racconta una serie di lotte contro le avversità, senza nascondere le sue cicatrici. Arrivata all’età di tre anni nel quartiere romano della Garbatella, una delle roccaforti culturali della sinistra rumena, ha costruito la sua coscienza politica di fronte a questo ambiente, e in questo modo si formerebbe una base di convinzioni ultraconservatrici , basato sul tema della religione e del rafforzamento del modello familiare tradizionale che gli è mancato nella sua infanzia.

READ  Questo ristorante italiano serve il miglior carpaccio di Parigi
Leggi anche Questo articolo è riservato ai nostri iscritti In Italia, dietro il popolare trattino postfascista Giorgia Meloni

Con pazienza e regolarità, Georgia Meloni ne percorre le tappe. A 21 anni entra nel Consiglio Provinciale di Roma. A ventinove anni viene eletta deputata e due anni dopo viene nominata Ministro della Gioventù da Silvio Berlusconi al quale rimane a lungo fedele.

Hai il 24,05% di questo articolo da leggere. Quanto segue è riservato agli abbonati.

"Appassionato di cibo orgoglioso. Esploratore pluripremiato. Ninja appassionato di viaggi. Evangelista dei social media."

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

SUPERDRAGONBALLHEROES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.