La partita tra Italia e Argentina si giocherà a giugno

Italia e Argentina si affronteranno nel giugno 2022, in una resa dei conti tra i vincitori del Campionato Europeo e della Copa America, annunciata martedì dalla UEFA e dalla CONMEBOL.

I due organismi (europeo e sudamericano) hanno programmato di tenere questo incontro tra i campioni del continente “durante la finestra internazionale di giugno”, “in un luogo non ancora confermato”, Lo specificano in un comunicato congiunto.

Oltre a questo incontro, UEFA e CONMEBOL intendono anche “rafforzare la loro collaborazione”, che attualmente riguarda “calcio femminile, futsal e categorie giovanili, scambio arbitri e formazione tecnica”, aprendo un ufficio congiunto a Londra.

Il loro obiettivo è sviluppare il calcio “al di là delle loro aree geografiche, come ponte che unisce persone, paesi, continenti e culture” e concordare “altri temi di interesse comune”, hanno spiegato senza ulteriori approfondimenti.

Viva contatore

Il riavvicinamento tra le due federazioni più potenti del calcio mondiale arriva nel bel mezzo di una guerra per l’influenza con la FIFA, che prevede di raddoppiare il ritmo delle finali dei Mondiali organizzandole ogni due anni.

UEFA e Conmebol si oppongono a tale progetto, che cambierebbe la loro agenda e competerebbe con le loro competizioni, con il sostegno di diverse leghe nazionali, associazioni di tifosi e sindacato dei giocatori FIFPro.

Di fronte a questo fronte di disapprovazione, la FIFA ha il supporto di ex giocatori e allenatori coinvolti nel programma ‘Legends’ e una maggioranza potenzialmente silenziosa di piccole nazioni, che dipendono fortemente dalla Coppa del Mondo, tra le 211 federazioni che consulterà. Questo giovedì.

READ  Il cattivo taglio di capelli provoca uno "shock psicologico", il salone indiano deve pagare i clienti $ 270.000
Tags from the story
, , , , ,
Written By
More from Fiore Capone

Questo ristorante italiano serve il miglior carpaccio di Parigi

Ristorante italiano: ti piace? Se è così, non mancherai di vedere come...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *