L’Organizzazione Panamericana della Sanità richiede 3 dosi del vaccino cinese per considerare la vaccinazione completa per le persone di età superiore ai 60 anni

Il vaccino prodotto dal laboratorio cinese Sinovac è stato ampiamente utilizzato quest’anno in America Latina. ottenere foto

Coloro che sono stati vaccinati con Coronavac, dal laboratorio cinese Sinovac, devono ricevere una terza dose se hanno 60 anni o più per essere considerati completamente immuni, secondo l’Organizzazione Panamericana della Sanità (PAHO).

Il vaccino Sinovac è stato ampiamente utilizzato nei paesi dell’America Latina.

È stato implementato da Brasile, Cile, Colombia, Ecuador, El Salvador, Messico, Repubblica Dominicana, Paraguay, Uruguay e Venezuela, in misura maggiore o minore.

“Tutti coloro di età superiore ai 60 anni che hanno ricevuto Coronavac hanno avuto bisogno di una terza dose per essere considerati completamente immuni”.Lo ha detto mercoledì il vicedirettore dell’Organizzazione panamericana della sanità Garbas Barbosa in una conferenza stampa.

Questa direttiva modifica lo schema proposto da tale ente regionale e dall’Organizzazione mondiale della sanità (OMS), che ha finora indicato che due dosi di Coronavac costituiscono uno schema vaccinale completo, sebbene abbia raccomandato una terza dose per gruppi ad alto rischio come oltre 60 e immunosoppressori, dove è apparso Diminuzione degli anticorpi nel tempo.

Paesi come Brasile, Colombia e Uruguay hanno già implementato la dose di richiamo almeno per i gruppi a più alto rischio, sebbene la risposta della popolazione al terzo buco sia stata inferiore rispetto ai primi due.

In alcuni paesi, la terza dose è stata potenziata con vaccini di altre marche più efficaci.

Garbas Barbosa, vicedirettore dell’OPS. ottenere foto

“L’ultima volta che ho controllato i dati, (…) in Brasile forse il 60% di questa popolazione aveva ricevuto la terza dose. E quindi, Ci sono molte persone che devono ancora ricevere la terza dose per la vaccinazione completaaggiunse Barbosa.

È stata vaccinata con Sinopharm

Barbosa ha fatto riferimento anche a coloro che sono stati vaccinati con le dosi prodotte dal laboratorio cinese Sinopharm, una siringa che è stata applicata in paesi come Argentina, Cuba, Messico, Nicaragua, Perù e altri.

READ  Il canadese Grondin, O'Dine si aggiunge al bottino di medaglie di Pechino con il bronzo nel cross misto di snowboard

“Tutte le persone di età superiore ai 60 anni che hanno ricevuto i vaccini prodotti dai laboratori Sinovac o Sinopharm necessitano di una terza dose. Gli studi hanno dimostrato molto chiaramente che dopo sei mesi l’immunità inizia a diminuire in modo molto drammatico tra gli anziani”, sebbene non lo fosse. Chiarisce se quelli vaccinati con Sinopharm saranno considerati uno schema completo quando saranno vaccinati con Sinopharm. Booster ricevuto.

Secondo Barbosa, la raccomandazione dell’OMS dopo aver ascoltato l’Indipendent Vaccine Group (SAGE) è che tutte le persone immunocompromesse dovrebbero ricevere una terza dose del vaccino con un intervallo da uno a tre mesi tra la seconda e la terza dose.

Il vicedirettore del centro ha affermato che tutti gli over 60 che sono stati vaccinati con iniezioni di Sinopharma o Sinovac “possono ricevere una terza dose di qualsiasi dose disponibile a un intervallo di tre-sei mesi dalla seconda dose”. OPS.

“Siamo preoccupati per la situazione perché vediamo che (alcuni paesi o regioni) hanno vaccinato tutti; quindi (c’è chi dice) ‘Bene, l’epidemia è finita’. No, non è così”.

Il giornalismo indipendente ha bisogno del supporto dei suoi lettori per andare avanti e assicurarsi che le notizie scomode che non vogliono farti leggere rimangano a portata di mano. Oggi, con il tuo supporto, continueremo a lavorare duramente per un giornalismo senza censure!

"Esperto di social media. Ninja della cultura pop. Appassionato di viaggi malvagi. Appassionato di zombi hipster. Amante della tv freelance."

We will be happy to hear your thoughts

Leave a reply

SUPERDRAGONBALLHEROES.IT È PARTECIPANTE AL PROGRAMMA ASSOCIATI DI AMAZON SERVICES LLC, UN PROGRAMMA DI PUBBLICITÀ AFFILIATO PROGETTATO PER FORNIRE AI SITI UN MEZZO PER GUADAGNARE TASSE PUBBLICITARIE IN E IN CONNESSIONE CON AMAZON.IT. AMAZON, IL LOGO AMAZON, AMAZONSUPPLY E IL LOGO AMAZONSUPPLY SONO MARCHI DI AMAZON.IT, INC. O LE SUE AFFILIATE. COME ASSOCIATO DI AMAZON, GUADAGNIAMO COMMISSIONI AFFILIATE SUGLI ACQUISTI IDONEI. GRAZIE, AMAZON PER AIUTARCI A PAGARE LE NOSTRE TARIFFE DEL SITO! TUTTE LE IMMAGINI DEL PRODOTTO SONO DI PROPRIETÀ DI AMAZON.IT E DEI SUOI ​​VENDITORI.