Super Dragon Ball Heroes, la Pattuglia temporale

E’ curioso come il primo episodio di Super Dragon Ball Heroes, nonostante la durata molto contenuta (otto minuti) abbia riscosso un gran successo tra i fan del cartone animato, che adesso non vedono l’ora di visionare l’episodio 2. La seconda puntata, lo ricordiamo, andrà in onda il prossimo 16 Luglio. Certo, nonostante molte scene siano velocizzate e non sia possibile raccontare la storia in maniera approfondita, il debutto di Fu, il ritorno di Cooler e la minaccia di Kanba hanno gettato spunti interessanti per il prosieguo della storia. Tra le novità che potremmo vedere con l’avanzare dell’anime c’è il possibile debutto della Pattuglia Temporale guidata dalla Kaioshin del tempo Chronoa.

Se avete notato infatti, nel primo episodio dell’anime sponsorizzante il videogame originale di Dragon Ball Heroes, è comparso Goku Xeno. Per chi si è perso i nostri aggiornamenti e spiegazioni lo ricordiamo: costui è il Goku proveniente da una linea temporale alternativa. Il Goku di questa realtà ha seguito, nel bene e nel male, le stesse avventure del Goku canonico, più alcune saghe cinematografiche legate a Dragon Ball Z e Dragon Ball GT. Di conseguenza, è ipotizzabile che questo Goku alternativo non abbia mai conosciuto Beerus e Whis e non abbia mai aprtecipato al Torneo del Potere. E’ tuttavia capace di trasformarsi in Super Saiyan di quarto livello. Xeno afferma di essere un membro della Pattuglia temporale e il suo obiettivo è quello di eliminare il malvagio stregone Fu.

La Pattuglia temporale (o Time Patrol se preferite) è protagonista della serie videoludica Dragon Ball Xenoverse. Nel videogame comprendiamo come la squadra sia stata creata da Chronoa per proteggere il normale corso della storia. Il capo dela Pattuglia nei videogames è Trunks del futuro e in essa militava il personaggio creato da noi videogiocatori. Le origini della Time Patrol risalgono tuttavia proprio al videogame Dragon Ball Heroes. I nostri eroi sono apparsi nella primissima saga del gioco, quella del Dark Demon Realm. Da questa avventura possiamo meglio apprendere le origini e i fini per cui è stata creato tale team

La presenza di Goku Xeno lascia intendere l’arrivo imminente di altri componenti della Pattuglia temporale per caso? La squadra di eroi è composta da versioni alternative dei più famosi guerrieri di Dragon Ball, tra cui Gohan, Trunks, Goten e Vegeta. Sicuramente sarebbe davvero curioso vederli in azione assieme ai loro corrispettivi canonici. Una cosa è certa: presto Kanba darà filo da torcere a Goku e ai suoi amici, ma fortunatamente il ritorno di Vegeku Super Saiyan Blu lascia presagire che i nostri eroi hanno già un valido asso nella manica per fronteggiare il malefico saiyan, che pare essere al servizio di Fu.

Commenta per primo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *