Perama: Identificato il 16enne scappato durante l’inseguimento

È in corso un’importante operazione di polizia per localizzare e arrestare il 16enne rom fuggito durante l’inseguimento a Perama, nelle prime ore di sabato (23.10.2021), come ora è stato identificato dalle autorità.

Questo è il terzo occupante del veicolo e riesce a scomparire durante l’inseguimento che ferisce mortalmente un 21enne e ferisce un altro 16enne a Perama.

In un primo momento, l’uomo ferito ha rifiutato di rivelare i suoi dettagli, ma poco dopo anche la polizia lo ha riconosciuto.

Arrestati sette poliziotti

Secondo SKAI, il sergente ei sei agenti di polizia del gruppo DIAS che hanno preso parte all’accusa sono stati arrestati per l’omicidio e dovrebbero essere trasferiti in giornata al pubblico ministero.

I primi dati dell’indagine mostrano che la maggior parte dei sette agenti di polizia coinvolti nel sanguinoso incidente sono stati uccisi. Sul caso sta indagando a Perama la Procura per i delitti contro la vita, alla presenza della Procura.

Dall’autopsia iniziale del medico legale del Pireo, Ilias Bogyoka, risulta che il defunto è stato colpito da più di un proiettile al corpo. Una conclusione completa sul numero di feriti e sulle cause della morte del 20enne emergerà dall’autopsia prevista per lunedì 25 ottobre 2021.

Secondo fonti della polizia citate da “Sky”, il morto è stato arrestato sei anni fa all’età di 14 anni con l’accusa di furto. La vittima ha 16 anni e ha una ferita addominale e dovrebbe essere operata in giornata. Le indagini continuano per individuare il terzo sospettato nel furto d’auto.

Guarda anche:

Perama – Braccato: 20 anni morti – 7 poliziotti ammanettati

Written By
More from Benvenuto Neri

Beats Fit Pro è un’interessante alternativa agli AirPods Pro

Le recensioni dei prodotti Engadget di questa settimana spaziano da un’ampia gamma...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *