Alessandro Del Piero fa visita al suo vecchio amico Antonio Conte nell’allenamento del Tottenham e chiacchiera con Harry Kane

Alessandro Del Piero fa visita al vecchio amico Antonio Conte al campo di allenamento del Tottenham e chiacchiera con Harry Kane prima di andare a West London per sostenere la Juventus allo Stamford Bridge.

  • Alessandro Del Piero ha fatto visita al suo vecchio amico Antonio Conte al campo di allenamento del Tottenham
  • Nella visita di martedì, l’attaccante italiano ha chiacchierato con l’attaccante Harry Kane
  • Del Piero e Conte si conoscono dai tempi della Juventus e dell’Italia
  • Martedì sera la leggenda dell’Italia tiferà per la Juventus al Chelsea


Il tecnico del Tottenham Antonio Conte ha invitato il suo caro amico Alessandro Del Piero alla sessione di allenamento della sua squadra martedì, con la stella della Juventus che ha parlato con Harry Kane.

Del Piero è a Londra per sostenere la vecchia signora contro il Chelsea martedì sera, ma è andato prima a far visita all’amico Conte e al direttore sportivo del Tottenham Fabio Paratici per un tour del campo di allenamento del Tottenham.

Kane, che ha faticato a segnare in Premier League in questa stagione, è stato visto parlare con la Juventus e l’italiano Del Piero, in una breve chiacchierata durante una sessione di allenamento infrasettimanale.

Alessandro Del Piero (al centro) ha visitato l’allenamento del Tottenham per catturare Antonio Conte

La leggenda della Juventus (al centro) ha incontrato anche l'ex presidente della vecchia signora Fabio Paratici (a destra)

La leggenda della Juventus (al centro) ha incontrato anche l’ex presidente della vecchia signora Fabio Paratici (a destra)

Il capitano dell’Inghilterra si sta preparando per la trasferta di Europa League del Tottenham a Moura giovedì e potrebbe avere qualche consiglio dall’attaccante, che ha segnato 290 gol in più di 700 partite per la Juventus.

READ  La NASA afferma che due buchi neri potrebbero essere esplosi con la luce

Kane ha segnato solo un gol in Premier League in questa stagione in 11 presenze in questa stagione, nonostante sia stato il capocannoniere e l’assistente creatore della Premier League la scorsa stagione.

Conosciuto come Del Piero Conte fin dai tempi della Juventus e della nazionale italiana, il duo ha vinto insieme cinque titoli di Serie A e la UEFA Champions League del 1996.

Mentre Conte è passato alla gestione, Del Piero – che era legato alla presidenza della Juventus quando Andrea Agnelli è stato criticato per aver firmato con i giganti italiani nella Premier League europea – non è tornato al calcio dopo essersi ritirato dal gioco nel 2015.

Ma il 47enne ha sostenuto uno dei suoi ex compagni di squadra della Juventus, il francese Zinedine Zidane, per diventare un degno sostituto di Ole Gunnar Solskjaer al Manchester United, dopo che il norvegese è stato esonerato questa settimana.

Del Piero ha sostenuto il suo ex compagno di squadra della Juventus Zinedine Zidane (a destra) per fare una buona prestazione al Man United.

Del Piero ha sostenuto il suo ex compagno di squadra della Juventus Zinedine Zidane (a destra) per fare una buona prestazione al Man United.

“Penso che ci vorrà del tempo”, ha detto Del Piero a Sky Sport. L’ultima volta che gli ho parlato, mi ha fatto capire quanto sia difficile diventare un allenatore.

Mi sto avvicinando anche alla mia licenza di allenatore ora, quindi vedo che devi essere presente in ogni aspetto, per essere al di sopra di tutto.

Dimmi quanto è impegnativo e impegnativo, in termini di tempistica, 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana.

Quindi probabilmente ci vuole un po’ di tempo. Ma non lo so. Penso che Zidane sia adatto per il Manchester United. Ma non so cosa stanno cercando.

READ  Heidelberg: tre giorni di cultura dall'Italia - Notizie da Heidelberg

Written By
More from Izer Noemi

Leonardo Bonucci svela le parole di Declan Rice che hanno motivato l’Italia nella finale di Euro 2020

(immagini Getty) Leonardo Bonucci Ha rivelato commenti da riso Declan spronare Italia...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *