La lotta per il potere all’interno dei talebani si intensifica

Una nuova notizia è stata aggiunta alla notizia che ci sono conflitti interni e guerre di potere all’interno del movimento talebano che ha preso il potere in Afghanistan. La British Public Broadcasting Corporation, BBC, ha riferito che è scoppiata una battaglia tra uno dei fondatori del movimento talebano, il vice primo ministro Abdul Ghani Brother, e un membro del governo.

Da tempo erano pubbliche notizie di tensioni tra le varie fazioni talebane. Continuano le incertezze sulla salute e su dove si trovi Brother, che da anni dirige l’ufficio politico dei talebani in Qatar.

Non ha partecipato all’incontro in Qatar

Mullah Hibatullah AhunzadehMullah Hibatullah Ahunzadeh

È interessante notare che il fratello, che era a capo della delegazione e ministro degli Esteri dei talebani, non era presente all’incontro di domenica con il ministro degli Esteri del Qatar Mohammed bin Abdulrahman Al Thani.

I talebani, in una dichiarazione, lunedì, hanno smentito le voci sulla morte del fratello e hanno rilasciato una registrazione audio presumibilmente appartenente al fratello, informandolo che era in viaggio. Un portavoce dei talebani ha detto che il fratello si trova nella città di Kandahar, nel sud dell’Afghanistan.

Tensioni tra i gruppi di Doha e Haqqani
Voci di una sanguinosa battaglia tra la fazione talebana a Doha e il gruppo Haqqani sono emerse subito dopo la presa del potere da parte dei talebani a metà agosto.

Non si sa dove si trovi il fratello 53enne, così come il massimo leader religioso dei talebani, il mullah Hibatullah Akhundzadeh.

Si dice che Akhundzad, visto per l’ultima volta nel 2019, sia morto durante un attacco in Pakistan.

READ  Come guardi il calcio su Freebox?

I talebani lo hanno confermato nel 2015, dopo aver negato per anni l’uccisione del suo fondatore, il mullah Omar.

Written By
More from Abramo Insigne

La Corea del Nord lancia un nuovo missile antiaereo nell’ultimo test

FOTO FILE: La bandiera nordcoreana sventola su un’asta della bandiera presso la...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *