Spiegare il nuovo telescopio della NASA e cercare indizi sul nostro universo

Questa missione è stata elaborata da decenni. Il concetto di telescopio è stato inizialmente concepito come il successore di Hubble nel 1989 e la costruzione è iniziata nel 2004. Ora Webb, 100 volte più potente di Hubble, è pronto per partire.

La CNN ha chiesto ai lettori cosa volessero sapere sul telescopio e sulla sua missione.

Abbiamo inviato queste domande agli esperti: Sarah SeegerÈ uno scienziato planetario e un astrofisico presso il Massachusetts Institute of Technology; Matt MountainScienziato del telescopio Webb; e NASA Stephanie MilamVice scienziato del progetto JWST per le scienze planetarie.

Questo è quello che hanno detto.

Quanto costa un telescopio?

Stefania Milam: È costato alla NASA 8,8 miliardi di dollari per costruire, lanciare e far funzionare il telescopio Webb. Quando includi i costi operativi, il conto totale aumenta a oltre $ 9,66 miliardi.

Quanto tempo ci è voluto per costruire il telescopio?

milano: Alla fine degli anni ’80, Webb è passato da un’idea a un vero e proprio concetto di missione.
Nel 1996, c’è stata una raccomandazione ufficiale per costruire un telescopio a infrarossi nello spazio.

Nel 2004 è iniziata la costruzione ed è stata completata nel 2019 con l’assemblaggio finale delle parti.

Quali sono le principali missioni del telescopio?

Montagna Matt: Questo è il telescopio più complesso di tutti, quindi deve funzionare prima.

La NASA ha scoperto che ci sono almeno 300 milioni di pianeti potenzialmente abitabili nella nostra galassia

In secondo luogo, vogliamo scavare più a fondo in parti dell’universo che non abbiamo mai visto prima. Vogliamo essere in grado di guardare indietro nel tempo per vedere come sono apparse le prime stelle e galassie. Vogliamo vedere come si formano le stelle nelle nuvole molecolari.

READ  'Grande' valutazione complessiva per l'Inghilterra: Jack Grealish e Phil Foden si aggiungono al superbo attacco di Gareth Southgate | notizie di calcio

Quindi vogliamo esplorare le stelle vicine che hanno pianeti per vedere se possiamo trovare acqua sulla loro superficie. Questo è il primo segno che potrebbe esserci vita là fuori.

Come funziona il telescopio?

milano: Funziona puntando il telescopio su qualsiasi oggetto nello spazio. La luce viene quindi riflessa dallo specchio primario al secondario nell’unità del dispositivo quando vengono raccolte immagini e spettri (onde luminose). Quindi inviamo quei dati sulla Terra.

Quanto è profondo questo telescopio nello spazio rispetto ad altri telescopi?

Di seguito è riportato un confronto delle dimensioni totali dei telescopi Webb (sinistra) e Hubble (destra).
Montagna: con il telescopio Hubble, Potevamo vedere 13,5 miliardi di anni fa e vedere le galassie, ma non era abbastanza. Dobbiamo bypassare Hubble per vedere da dove provenivano quelle prime galassie e stelle e come sono state create.
Usando il telescopio Webb, possiamo tornare indietro di quasi 100 milioni di anni da la grande esplosione, cattura la luce che ha viaggiato per 13,6 miliardi di anni.
NASA Mettiamola in questo modo: “Hubble potrebbe vedere l’equivalente di ‘baby galassie’ e il telescopio Webb sarebbe in grado di vedere ‘baby galassie'”.

Fino a che distanza sarà in grado di vederlo il telescopio?

Sarah Seeger: Il telescopio può vedere nel tempo più di 13 miliardi di anni luce. Se vogliamo tradurlo in distanza, sono 80 miliardi di trilioni di miglia di distanza.

Dove va il telescopio?

Sig.: Il telescopio viaggerà molto, molto lontano. Sarebbe a un milione di miglia dalla Terra in un punto di equilibrio speciale tra la Terra e il Sole dove è freddo e buio, molto favorevole per l’astronomia.

Questa illustrazione della NASA mostra che, a differenza di Hubble, che orbita attorno alla Terra, Webb orbiterà attorno al Sole. Questa orbita è chiamata il secondo punto lagrangiano, o L2.

READ  Inter/Juventus: Su quale canale segui la partita di domenica?

Perché non abbiamo ancora visto alcun segno di vita (intelligente o meno)?

Sig.: Non abbiamo ancora trovato segni di vita dalle atmosfere di pianeti ed esopianeti perché non abbiamo ancora il potere.

Per quanto riguarda la vita intelligente, questa è una storia completamente diversa: ascoltiamo messaggi, ma la vita intelligente non ci ha ancora inviato un messaggio per quanto i nostri telescopi possono.

Cosa accadrebbe se un telescopio trovasse la vita da qualche parte nell’universo? Prossimi passi?

milano: JWST non cercherà la vita su altri pianeti, ma determinerà le proprietà delle loro atmosfere, cercando molecole di interesse come acqua, anidride carbonica e metano. Queste particelle ci daranno un’idea di ciò che sta accadendo su questo pianeta, che seguiremo con futuri telescopi.

Una volta lanciato, il telescopio Webb sarà subito operativo o c’è un po’ di tempo per l’installazione prima?

Una guida per principianti alle stelle (CNN sottolineato)

Montagna: Quando il telescopio viene lanciato, non è pronto. Avvolto nel suo bozzolo, deve dispiegarsi come una farfalla attraverso un milione di miglia di spazio. Dopo circa un mese prenderà forma e poi gli scienziati dovranno azionare tutti gli strumenti e gli specchi. Circa sei mesi dopo il lancio, il telescopio Webb sarà pronto per scattare le sue prime immagini.

Written By
More from Emet Silvana

La NASA afferma che due buchi neri potrebbero essere esplosi con la luce

per la prima volta al mondo, Scienziati di astronomia Potrebbe aver rilevato...
Read More

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *